Il Congedo Originale

Come trasformare le organizzazioni con il potere della cura

Nonostante i passi avanti, la maternità è ancora un tabù per le aziende. Quando se ne parla il discorso verte quasi esclusivamente su tematiche legate al congedo: cosa dice la legge, quanti giorni spettano, i tempi di rientro, eventuali agevolazioni…

Quello che manca è innanzitutto una cultura della cura, il riconoscimento di una delle attività più nobili e umane, ma anche una delle più arricchenti per le persone, in grado di allenarle proprio alle competenze richieste dalla complessità del nostro mercato e delle nostre organizzazioni.

Sonia Malaspina e Marialaura Agosta partono dalla loro esperienza diretta in una grande azienda come Danone e tracciano la strada per un cambio di paradigma culturale oggi più che mai necessario, e condividono una serie di azioni chiare e determinate che tutte le aziende, grandi e piccole, possono con coraggio mettere in atto.

Prefazione

FORSE LA DOMANDA DA PORSI NON DOVREBBE ESSERE “COME FACCIAMO A RISOLVERE IL PROBLEMA DELLA MATERNITÀ IN AZIENDA?”, BENSÌ “QUANTO VALORE PUÒ PORTARE LA GENITORIALITÀ DELLE PERSONE IN AZIENDA?”

dalla Prefazione di Francesca Vecchioni

Questo libro indaga gli aspetti legati al tema della genitorialità e del lavoro di cura, tentando di costruire un percorso che superi il modello classico, per valorizzare e comprendere più persone possibile. È il futuro!

E, una volta visto, non si può più tornare indietro.

Le Autrici

Si chiamano affinità elettive due o più persone che sono legate da un comune sentire e da valori profondi: ci siamo conosciute nel 2016 e la scintilla è scattata subito perché da allora insieme abbiamo portato avanti in modo sempre più forte la causa che abbiamo chiamato Il Congedo Originale. Il Congedo Originale significa considerare la cura nei luoghi di lavoro come un’esperienza che arricchisce la persona e la rende un/una professionista migliore. Il Congedo Originale racconta la storia di un passaggio tra le generazioni necessario perché questa visione venga portata avanti.

“Il viaggio nell’accettazione dell’unicità di ogni persona è anche un viaggio all’interno di se stessi, è un percorso che ci rende migliori. Il viaggio di chi lotta per essere incluso in una comunità è molto doloroso e spesso lascia delle ferite aperte. La nostra esperienza è che le organizzazioni che sanno accogliere gli esclusi beneficeranno di un immenso bacino di energia e di creatività e godranno di un grande vantaggio.”

Sonia Malaspina – Marialaura Agosta

Sonia Malaspina

Sonia Malaspina, classe 1970, milanese, dopo la Laurea in Lingue in Università Cattolica e il Master in SDA Bocconi in Personale e Organizzazione ha ricoperto incarichi HR in aziende di settori diversi. Dal 2011 lavora in Danone dove ricopre il ruolo di Direttrice Risorse Umane Italia e Grecia ed è parte del Consiglio di Amministrazione di Danone Italia. 

Ha guidato Danone in Italia a conseguire la Certificazione Gender Equality European & International Standard nel 2018, la Certificazione B CORP nel 2020 e la Certificazione Nazionale di Genere UNI Pdr125/22 nel 2023. Nel 2011 lancia la Parental Policy in Italia per supportare la genitorialità al lavoro che diventa policy diffusa in tutto il mondo in Danone. Sonia ha presentato il caso italiano al Ministero italiano delle Pari Opportunità, alle United Nations Women, all’International Labour Office nel Centenario di legge che tutela la maternità nei luoghi di lavoro, presso il Consiglio d’Europa e il Global Salzburg Seminar. Da 12 anni incontra le mamme e i papà al rientro dal congedo in Danone ed è a capo di un team che studia il nesso tra l’esperienza di cura e lo sviluppo delle competenze manageriali. Nel 2020 lancia in Danone la Caregiver Policy che prevede il supporto aziendale alle proprie persone che si occupano di persone fragili.

Sonia è un’attivista in tema di cura, pari opportunità e valorizzazione dell’unicità della persona come leva per la creazione di valore economico e sociale. È stata speaker al TED Talk di Legnano nel 2021 con un discorso dal titolo: Implementare la parità di genere in azienda (disponibile su YouTube). Dal 2021 è membro del Consiglio di Amministrazione di Fondazione Adapt. È alumna di In The Boardroom. Dal 2022 è Presidente del Comitato Scientifico di Winning Women Institute.

Linkedin      Instagram

Marialaura Agosta

Marialaura Agosta, classe 1990, è siciliana di nascita e milanese d’adozione. Dopo una laurea magistrale in Lettere Classiche presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e un Master in Organizzazione e Personale presso l’Università Bocconi, inizia nel 2015 il proprio percorso professionale in ambito Risorse Umane in diversi contesti prima di approdare in Danone nel 2016 dove ad oggi ricopre ruoli in ambito HR e Comunicazione Interna.

Attivista e appassionata di temi quali le pari opportunità, l’inclusione, la valorizzazione dell’unicità di ciascuno, ricopre dal 2018 anche il ruolo di Inclusive Diversity Manager in Danone Italia e Grecia. Oltre ad aver dato vita alla cultura dell’inclusione in azienda, ha avuto la possibilità di creare un team di “attivisti” sui temi della D&I affinché venissero correttamente diffusi in azienda a partire da persone motivate e desiderose di diffondere tali buone pratiche. Nel 2018 ha guidato e aiutato Danone Italia al raggiungimento della Certificazione GEEIS (Gender Equality European & International Standard) e a partire dal 2022 ha lavorato per il conseguimento della Certificazione di Genere UNI Pdr 125/2022, pietra miliare per la diffusione della cultura della parità di genere nelle aziende. Sostiene e porta avanti in azienda partnership di valore in tema di inclusione (Fiocco in Azienda di Manageritalia, Lifeed, Parks liberi e Uguali, Valore D, etc) credendo nella cura come generatore di valore e condividendo con Sonia i valori e i principi della diversità inclusiva in una innovativa staffetta generazionale che le vede protagoniste in questo bellissimo viaggio.

Linkedin

Eventi

Conferenze, Rassegne stampa, seminari: tutti gli eventi in cui le autrici de Il Congedo originale hanno partecipato o parteciperanno.

Parlano di noi

Riferimenti a siti, giornali, agenzie di stampa e a qualsiasi altro media che ha parlato di noi o diffuso le nostre notizie.

I 7 compagni di viaggio

I Pilastri del Congedo Originale

Il Pilastro Psico affettivo si realizza nella Vicinanza

Il Pilastro Culturale si realizza nel Coraggio

Il Pilastro Organizzativo si realizza nella Determinazione

Il Pilastro Economico si realizza nella Concretezza

Crediamo fermamente che il Congedo Originale possa e debba diventare un movimento capace di cambiare la narrazione sulla cura che è valore e potenza anche e soprattutto negli ambienti lavorativi e che ci arricchisce tutti indistintamente come persone e professionisti.

Non solo: siamo convinte che tra le nuove generazioni il seme che vede il prendersi cura di se stessi e degli altri sia già forte e diffuso, ma vogliamo che sempre di più il messaggio del Congedo Originale arrivi proprio a chi sta per affacciarsi nel mondo del lavoro.

Per fare questo come autrici abbiamo deciso di destinare i proventi derivanti dalla vendite del libro alla ristampa di copie da distribuire gratuitamente a scuole, università, corsi di formazione e master universitari che individueremo di volta in volta e di cui daremo riscontro su questa pagina.

Come implementare la parità di genere sul posto di lavoro | Sonia Malaspina

Unisciti alla nostra community

Vuoi essere nostro compagno di viaggio nella formazione, confronto e incoraggiamento di uomini e donne che vogliono realizzare la parità di genere nei luoghi di lavoro? Ognuno di noi può produrre un impatto positivo attraverso il sostegno reciproco perché insieme possiamo dare alla maternità e alla paternità un valore sociale.

Come? Applicando il metodo del Congedo Originale.

La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.